Entra qui per uscire di casa!

IMITATIONOFDEATH al Piccolo di Milano

IMITATIONOFDEATH al Piccolo di Milano

12 set, 2012

Sono la coppia teatrale più discussa e trasgressiva del teatro di ricerca italiano e anche la più richiesta. I loro spettacoli riempiono le platee e dal 13 al 18 novembre approderanno per la prima volta al Piccolo Teatro di Milano con IMITATIONOFDEATH, nuova produzione di Stefano Ricci e Gianni Forte.

Lo spettacolo di Ricci/Forte indaga le contraddizioni dell’uomo d’oggi, i suoi crolli e i suoi sostegni. “Un regno della mediocrità, di rivolta autolesionista, di degenerazione etica che si plasma, si schianta, si erge di nuovo e prende forma attraverso un incessante assaggio della Vita reale e delle sue infinite varianti di sopravvivenza” si legge sulla scheda di IMITATIONOFDEATH.

I due artisti che vengono da un percorso di studi all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico  e alla New York University, stilano una mappatura in cui le individualità si sovrappongono con le ossessioni proprie e altrui edificando un alfabeto comune. Lo fanno rompendo totalmente con il teatro tradizionale, mettendo in scena violenze fisiche e psicologiche, solitudine, sessualità e compulsività. Il loro è un teatro feroce, di violenza e sangue, dove performer e spettatore si rispecchiano reciprocamente. La sala è illuminata e i monologhi degli attori costringono lo spettatore a sentirsi solo proprio come lo sono gli attori in scena. Il pubblico ha una ruolo attivo, diventa regista in quanto chiamato a fare un proprio montaggio dei vari frammenti.