Entra qui per uscire di casa!

Vent’anni di Gina Pane in mostra a Trento

Vent’anni di Gina Pane in mostra a Trento

29 mar, 2012

Al MART, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto,  è stata da poco inaugurata la prima mostra antologica dedicata a Gina Pane, artista francese di origine italiana scomparsa nel 1990, simbolo della Body Art degli anni ’70.

La retrospettiva  è composta da 160 opere fra cui fotografie, sculture, installazioni, disegni, dipinti , video, oggetti utilizzati nelle performance e il film “Solitrac, unica opera cinematografica dell’artista realizzata nel 1968.

Della sua carriera artistica la fase più nota è sicuramente quella performativa degli anni Settanta, in cui l’artista interviene sul suo corpo mettendolo in pericolo fino a limiti estremi.  Il corpo per Gina Pane è tela bianca, foglio immacolato, che assume significato solo indagandolo internamente, oltrepassando le sue frontiere con tagli, colpi, buchi, bruciature. Per chi osserva l’elemento straniante non è solo il ribrezzo, lo shock, ma anche la calma e la compostezza che l’artista mantiene in ogni intervento.

Ma il titolo scelto dalla curatrice Sophie Duplaix “Gina Pane (1939-1990) – E’ per amor vostro: l’altro”, e i tanti lavori presenti in mostra mirano a raccontare una carriera ben più complessa e lunga, oltre due decenni di opere prodotte attraverso i più vari mezzi artistici, in cui si evidenzia una ferma coerenza concettuale volta a indagare la sofferenza umana in ogni suo risvolto, fisico e mentale.

La completezza di questa esposizione permette così di evidenziare diversi elementi di continuità, come il ritorno di croci, candele, temi religiosi come il martirio. Simboli, strumenti e concetti che si ripresentano in maniera circolare nel corso degli anni,  sin dai primi e poco famosi dipinti geometrici con cui inaugurò la sua carriera, fino alle installazioni dedicate ai temi del sacro di fine anni Ottanta.

Le opere raccolte al Mart provengono da musei di arte contemporanea e da collezioni private di tutto il mondo e resteranno in mostra fino all’8 luglio prossimo.

Altre informazioni sulla mostra:
Gina Pane (1939-1990) – E’ per amor vostro: l’altro
A cura di Sophie Duplaix , in collaborazione con Anne Marchand

Dal 17 marzo all’8 luglio 2012
Orari:  damartedì a domenica 10 – 18; venerdì 10 – 21
lunedì chiuso
Indirizzo: Corso Bettini, 43 – 38068 Rovereto TN
Infoline 800-397760