Entra qui per uscire di casa!

A Napoli un Capodanno a regola d’arte

A Napoli un Capodanno a regola d’arte

16 nov, 2011

Il più folkloristico, famoso, movimentato Capodanno italiano è il Capodanno Napoli, una notte di follia e divertimento che tutti, almeno una volta nella vita, dovrebbero vivere.

Tante le compagnie aeree che propongono voli scontati da tutta Italia per raggiungere la città partenopea durante le festività natalizie, e infinite le proposte per cenoni, balli e veglioni, oltre alla famosissima festa in Piazza Plebiscito con cui si darà il benvenuto al 2012 a Napoli.

Per chi si concede qualche giorno per visitare la città, gli appuntamenti culturali e l’intrattenimento non mancano già nelle giornate che precedono la grande notte di San Silvestro, soprattutto per gli amanti dell’arte. Da non perdere, per esempio, la visita a Palazzo Reale di Capodimonte, che oltre alla splendida collezione permanente del Museo di Capodimonte, fino all’8 gennaio 2012 ospita la mostra Il giovane Ribera tra Roma, Parma e Napoli 1608 – 1624. Le opere del pittore spagnolo sono circa 40, con alcuni inediti in Italia, e mettono in luce alcuni dei principali momenti formativi di Ribera, la cui vita si svolse in gran parte in Italia e a Napoli in particolare.

Come da alcuni anni avviene poi, il Borgo Sant’Eligio e Piazza Mercato ospitano l’appuntamento L’arte in Vetrina, una manifestazione pensata con carattere locale, ma ormai divenuta un’importante attrattiva turistica attesissima e motivo in più per visitare il quartiere Mercato e le piccole e caratteristiche vie del piccolo borgo, da secoli snodo di commerci e di attività mercantili.  In occasione del Natale, ma già a partire dai primi di novembre, una passeggiata fra le antiche botteghe che circondano la piazza diventa una vera e propria visita museale, con le vetrine di negozi più diversi che insieme a stoffe, articoli per la casa e tipicità napoletane offrono spazio ad opere d’arte di artisti già noti e a nuove proposte.

Il 19 novembre prossimo inaugura infine la mostra Sette opere per la Misericordia, mostra collettiva di sette artisti contemporanei di fama internazionale, allestita nella chiesa del Pio Monte della Misericordia. Sandro Chia, Mimmo Jodice, Charles Skatpin, Marisa Albanese, Carlos Araujo, Flavio Colusso, Clifford Ross i nomi degli artisti che con i loro lavori offrono una moderna interpretazione del tema della misericordia attraverso le diverse modalità espressive proprie ad ognuno, pittura, scultura, fotografia e musica.  Accanto ai loro lavori quelli degli “antichi”, le meraviglie che da sempre arricchiscono la chiesa del Pio Monte della Misericordia di Napoli, prima e più nota di tutte, la grandissima e splendida tela di Caravaggio “Sette opere di Misericordia”. La mostra sarà visitabile fino al 19 febbraio 2012.