Entra qui per uscire di casa!

SCEPSI: Primo atto a San Marino

SCEPSI: Primo atto a San Marino

16 mag, 2011

Il 20 e 21 maggio 2011 prende il via la prima conferenza di SCEPSI, European School of Social Imagination. La Scuola Europea con sede a San Marino con questo appuntamento inaugurale si pone come obiettivo quello di unire studenti, ricercatori, giovani, lavoratori interessati a creare una strada alternativa alla attuale crisi internazionale, non solo dal punto di vista economico, ma  anche sociale, politico, culturale.

La Scuola ha in programma, nel corso del prossimo anno, una serie di seminari a San Marino e in altre città europee. Helsinki, Londra, Oslo le tappe fino ad ora individuate.

Il programma dell’evento prevede la partecipazione di ricercatori, artisti, scienziati e studiosi che daranno il loro contributo alla definizione di quattro principali temi di analisi, gli stessi che diventeranno materia di studio nel corso del primo anno di attività della Scuola Europea di Immaginazione Sociale.

Dopo la presentazione del programma da parte degli organizzatori, primo fra tutti Franco Bifo Berardi, scrittore e filosofo, studioso della comunicazione e fondatore di importanti movimenti culturali a partire dagli anni ’70,  la prima questione che verrà affrontata venerdì 20 a partire dalle ore 16.30, riguarda le ripercussioni che la crisi economica della Unione Europea può portare nel nostro vivere quotidiano. La seconda parte della giornata di venerdì sarà dedicata a definire il ruolo attivo dell’arte nello sviluppo di un nuovo modello sociale. La giornata si conclude con la proiezione del film documentario di Silvia Maglioni e Graeme Thomson “Facs of life” dedicato alle lezioni tenute dal filosofo francese Gilles Deleuze.

Sabato 21 alle 10.30 l’argomento del dibattito sarà  l’immaginazione scientifica: come le nuove scienze e tecnologie possono ridefinire il corpo sociale?  Quarto e ultimo ambito di discussione riguarderà la possibilità di tracciare la via di una futura autonomia della conoscenza in relazione ad un diverso sistema educativo e culturale europeo.

Per questo primo appuntamento di Scespi sono già numerose le iscrizioni di ricercatori, artisti, studiosi pervenute da tutta Italia e non solo, saranno infatti presenti fra il pubblico anche alcuni curatori di importanti musei d’arte contemporanea europei. La partecipazione all’evento è gratuita, ma l’iscrizione dal sito dedicato è raccomandata per agevolare l’organizzazione dell’evento.  Per tutti gli interventi stranieri sarà disponibile in sala il servizio di traduzione simultanea.

Sede della conferenza:

Palazzo del Mutuo Soccorso – Sala Fondazione
via Piana, 1 San Marino

Orari:
venerdì 20 maggio: dalle 16.00 alle 20.30  e a seguire la proiezione del film “Facs of life” (116 minuti)
sabato 21 maggio: dalle 10.30 alle 14.30.

Per ulteriori informazioni sul programma e sulle attività della scuola SCEPSI scrivere all’indirizzo mail: marianna@scepsi.eu